21 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Meno reati e più sicurezza. Il bilancio 2004 della Polizia Municipale

CronacaRimini

20 gennaio 2005, 19:15

in foto: Polizia Municipale in festa oggi a Rimini per il patrono San Sebastiano. Dopo la celebrazione della messa il comandante del corpo ha colto l'occasione per stilare il bilancio del 2004, per premiare gli agenti che si sono contraddistinti in operazioni significative, ma anche per rilanciare il problema dell'identità del vigile urbano.

Un po’ paladino della sicurezza, in strada, in mezzo alla gente, un po’ burocrate a smistare scartoffie in ufficio. L’agente di polizia municipale si trova ancora a dover fare i conti con la propria identità. La nuova riorganizzazione con nuclei specializzati di prossimità e di quartiere e reparti su strada, in spiaggia e a controllo del territorio aiuterà a chiarire le funzioni, ma resta comunque un vuoto legislativo. Ascoltiamo Domenico Gallo, comandante Polizia Municipale Rimini, e Stefano Vitali, assessore Polizia Municipale Rimini

Al di là dell’assetto ancora in costruzione resta il lavoro quotidiano che nel 2004 ha portato buoni risultati, tanto che Rimini nel rapporto regionale sulla sicurezza è l’unico comune, insieme a Modena, dove diminuiscono i reati e aumenta la percezione di sicurezza. Ascoltiamo in proposito il comandante Gallo che ritiene il risultato dovuto alla collaborazione con le forze di Polizia nazionale presenti sul territorio.

Nel 2004 intensa l’attività per combattere l’abusivismo commerciale con 130mila oggetti sequestrati, 1.266 i controlli in materia edilizia, 142 le persone arrestate, 63 i chili di droga sequestrata, 144 i controlli in tema di politiche del lavoro. Nota dolente. Per gli automobilisti le multe; nel 2004 sono state 69mila con una cospicua entrate nelle casse comunali: 3milioni e 600mila euro. Restando in strada sono stati oltre 2mila gli incidenti e 5mila e 300 le persone coinvolte, 71 mila le violazioni al codice della strada, quasi 22mila i punti decurtati dalle patenti. Ma un fenomeno preoccupante è quello dei pirati della strada: 45. Con un incremento del 10% rispetto al 2003. Oltre il 60% dei soggetti è stato comunque individuato e segnalato all’autorità giudiziaria. Ascoltiamo ancora Gallo.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454