Calcio. Prosegue la marcia del Rimini. In C2 il San Marino corsaro

Provincia Sport

24 gennaio 2005, 12:53

in foto: Continua la marcia della capolista, che con la Sambenedettese centra la 13esima vittoria stagionale e il 14esimo risultato utile consecutivo. L'Avellino tiene il passo, battendo a domicilio la Vis Pesaro, in una gara che ha fatto arrabbiare parecchio i marchigiani.
www.riminicalcio.com
www.tuttalac.it

Gli irpini restano a -5 dai biancorossi. Acori restituisce una maglia da titolare a Bravo, di rientro dalla squalifica. Per il resto, conferma la formazione scesa in campo a Ferrara otto giorni fa. Prima del fischio d’inizio rappresentanti delle due tifoserie, gemellate da oltre 20 anni, sfilano insieme in campo.
Al quarto d’ora il Rimini passa. Trotta apre per Muslimovic, che difende palla, guadagna il fondo e mette in mezzo. L’estremo rossoblu sfiora, Ricchiuti ben appostato fa 1-0, poi pretende l’abbraccio di tutta la squadra.
Al 29′ il raddoppio. L’asse vincente è sempre lo stesso. Trotta-Muslimovic-Ricchiuti. Le uniche differenze rispetto alla prima rete sono che i ragazzi di Ballardini protestano per un fuorigioco del bosniaco (Leon si becca un giallo) e che Ricchiuti questa volta appoggia in fondo al sacco da due passi. 2-0, seconda doppietta in questo torneo per il gaucho, che sale a quota 10 nella classifica marcatori (è il suo record in carriera).

Al 39′ la Samb accorcia le distanze. Angolo di Leon, Dei disturbato non può intervenire, per Zanetti è un gioco da ragazzi mettere in rete di testa. Al 32′ della ripresa i biancorossi chiudono i giochi: Mastronicola triangola con Muslimovic, entra in area e viene steso da Colonnello. Rigore. Dagli 11 metri Trotta spiazza Di Dio. Per il tornante destro di Acori è il quinto sigillo stagionale. Finisce 3-1 per il Rimini, ora atteso da due trasferte consecutive, a Teramo e Sora.

In C2, importante successo del San Marino, che sbanca il campo dell’ambiziosa Lodigiani grazie a un gol di Villa, a segno al minuto 40 del primo tempo. Da registrare anche l’espulsione del titano Louison per doppia ammonizione, al 35′ della ripresa. 1-0 per i ragazzi di Buglio, che consolidano il secondo posto in classifica (ora sono 5 i punti di vantaggio sul Forlì, terzo).

Non riesce, invece, al Bellaria l’impresa di strappare almeno un punto sul campo della Massese, nonostante i biancazzurri abbiano giocato alla pari con la capolista. Il gol partita porta la firma di Fiasconi al 38′ del secondo tempo. 1-0 per i toscani.

Nel torneo Dilettanti, pirotecnico 3-3 tra Spoleto e Cattolica. Apre le danze Marotta al 13′. Marino tra il 24′ ed il 28′ ribalta il punteggio in favore dei giallorossi. Al 4′ della ripresa Marinelli trasforma il rigore che regala il pari agli umbri. Al 14′ ancora Marotta per i padroni di casa. Rimedia Magi, un minuto dopo.

Il Santarcangelo si rende protagonista di una prova di carattere sul campo del Grottammare, terzo della classe. Finisce 0-0.

Perde invece il Riccione, in casa con la Sangiustese. A condannare i ragazzi di Rossi le reti di Iazzetta al 31′ e Cerbone, dagli 11 metri, al quarto d’ora della seconda frazione. 2-0 per gli ospiti.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454