23 May 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Rapinano e violentano 29enne russa: arrestati due pugliesi

CronacaRiccione

31 dicembre 2004, 10:59

in foto: Due giovani di 22 e 23 anni, residenti a Gravina di Puglia ed impiegati in una impresa edile riminese, sono stati arrestati dai carabinieri di Rimini con l'accusa di rapina aggravata, violenza sessuale, sequestro di persona ed estorsione nei confronti di una russa 29enne, residente a Riccione.

Alla donna avrebbero prima sottratto il telefonino, costringendola poi, per recuperarlo, a recarsi ad un appuntamento. Dal racconto dettagliato della donna, ricoverata al Pronto soccorso dell’Ospedale Infermi a seguito delle percosse subite, i militari sono riusciti ad identificare gli aggressori.
Per eseguire gli arresti, i carabinieri si sono recati giovedì mattina nella cittadina pugliese, dove hanno indagato anche altri due giovani, all’epoca dei fatti minorenni.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454