Calcio. Il Rimini ospita il Napoli. In C2 il S.Marino gioca per il 2° posto

Provincia Sport

18 dicembre 2004, 13:15

in foto: Altra partitissima per la capolista Rimini, che dopo aver affrontato nell'ordine Reggiana, Avellino e Benevento, ospiterà la nobile decaduta Napoli. Si giocherà in un “Romeo Neri” da grandi occasioni, soprattutto sulla sponda biancorossa.
www.riminicalcio.com
www.tuttalac.it

Saranno poco più di 800 i tifosi partenopei al seguito, per una gara trasmessa in diretta, come tutte quelle degli azzurri, da Sky. Acori recupera dalla squalifica e dall’infortunio Dei, anche se Pugliesi pare avvantaggiato nella corsa per difendere i pali dagli assalti dei partenopei. In difesa dovra invece rinunciare a due pedine importanti: D’Angelo, sempre alla prese con il fastidioso taglio sulla caviglia rimediato a Reggio Emilia (il capitano andrà comunque in panchina), e Mastronicola, squalificato. Di Fiordo e Baccin, quest’ultimo ex Napoli, i sostituti naturali. A centrocampo l’esperto Tasso potrebbe essere preferito a Russo. In attacco si giocano due maglie da titolare in tre: Docente, Muslimovic e Floccari, “sacrificato” domenica scorsa.
Qualche defezione importante anche per mister Ventura, che non potrà contare sugli infortunati Scarlato, Accursi, Sosa, Montervino ed Esposito.

In C2, trasferte difficili per Bellaria e San Marino. I ragazzi del presidente Lucci saranno di scena al “Flaminio” di Roma, campo di gioco della Lodigiani, che dopo un avvio difficile pare aver trovato la strada giusta per una classifica più consona al suo blasone.
Il Bellaria, reduce da due K.O. consecutivi, recupera Salvigni, che ha smaltito l’attacco influenzale. Saranno invece assenti Lantignotti, ancora alle prese con il guaio muscolare che lo ha costretto a saltare il derby con il Ravenna, e Medri, appiedato per un turno dal Giudice sportivo. In dubbio Viroli, vittima di una contrattura, e Bartolini, che ha qualche linea di febbre. Varrella, dopo l’espulsione rimediata domenica scorsa, sarà costretto a guardare i suoi dalla tribuna.

Il San Marino, solitario in terza posizione dopo l’ultimo turno, andrà a far visita al Castelnuovo, secondo della classe con un punto di vantaggio sui titani, con l’obiettivo di infliggere ai garfagnini il primo dispiacere interno della stagione e di superarli in classifica, chiudendo il 2004 subito alle spalle della capolista Massese. Al “Nardini” si affrontano il migliore attacco del girone, quello dei padroni di casa (con 25 reti all’attivo) e la difesa più ermetica, i biancazzurri hanno subito solo 8 gol in 15 giornate.

Nel Campionato Dilettanti siamo al giro di boa. Il Cattolica ospiterà la Monturanese. Il Santarcangelo, dopo sconfitta rimediata dalla capolista Foligno al “Mazzola” nella fiera del gol di sei giorni fa, sarà di scena sul campo di un Real Montecchio galvanizzato dal successo sul campo del Mezzolara. Ciarlantini dovrà rinunciare a Casoni, fermato per un turno dal Giudice sportivo.
Il Riccione, che a metà settimana ha operato la seconda rivoluzione stagionale, andrà a far visita al Grottammare. Obiettivo per l’esordiente tecnico Roberto Rossi allungare la serie positiva a dieci giornate. Tra i padroni di casa Gentili sarà assente per squalifica.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454