Basket. La Conad domani farà visita al fanalino di coda Sassari

Rimini Sport

11 dicembre 2004, 13:22

in foto: La Conad è di scena in questo fine settimana a Sassari, contro un avversario tutt'altro che irresistibile. Il Banco di Sardegna finora ha vinto una sola partita, a Fabriano, il 24 ottobre.
www.legaduebasket.it
www.dinamobasket.it

Per il resto solo sconfitte per la truppa ora allenata da Giorgio Valli, che dal 26 novembre ha preso il posto di Filippo Faina. Insieme al nuovo coach sono arrivati il play americano Gerrod Abram, e l’ala italo-argentina Duilio Birindelli.
Ieri la società isolana ha tesserato il lungo italo-americano Phil Ramelli, di proprietà della Fortitudo, dando il benservito al deludente Jack Hartman.

Il 32enne Abram, già visto in Legadue con le canotte di Castelmaggiore e Imola, nelle tre partite giocate con la nuova canotta si è mantenuto sui 15,7 punti, con il 52,9% da due ed il 37,5% dall’arco, accompagnati da 2,3 assist e 3,7 rimbalzi, giocando 35,3 minuti.
Prima che arrivasse Abram partiva in quintetto Jason Parker, play-guardia americano che il 18 del mese corrente soffierà su 23 candeline. Il suo minutaggio resta comunque importante: 31,1 minuti, nei quali va a referto con 13 punti (con percentuali migliorabili), 2,9 assist e 4,6 rimbalzi.
Gioca playmaker anche Francesco Guarino, classe ’79, alla sua quarta stagione a Sassari. L’ex Ferrara, Ozzano e Argenta, si ritaglia quasi metà partita, che sfrutta per imbucare 6,8 punti con un buon 64,5% dalla media ed un poco confortante 24% dalla distanza.
La guardia titolare è la bandiera del Banco: Emanuele Rotondo, che il 26 novembre ha compiuto 29 anni. Il capitano sassarese viaggia a 16,3 punti con il 54,5% da due, il 36,1% da tre ed il 72,5% dalla lunetta, passando domenicalmente sul parquet 27,5 minuti.
13 minuti e 3,3 punti di media per il 2 metri Duilio Birindelli, 20enne di belle speranze. Ottimo il suo 5/7 dalla media, meno lo 0/4 con cui finora si è espresso dai 6 metri e 25. Non ha mai messo piede in campo il 19enne nativo di Sassari Lorenzo Piga, decimo uomo del fanalino di coda.
Da ala agisce il 2.02 HL Coleman, 30 anni. Lo statunitense, nel 2002 al Castelmaggiore, segna 13,8 punti con il 58,7% da due ed il 43,2% dal perimetro, e arpiona 6,8 rimbalzi.
Mercoledì è partito per la prima volta in quintetto Federico Lestini, ala-pivot 21enne di 203 centimetri l’anno scorso a Fabriano. 7,3 minuti per l’ex Viola Reggio Calabria, con 1,5 punti segnati (si prende qualche tiro in più da tre, con percentuali di tiro scarse).
Il pivot titolare è Matias Pellettieri, 2.07 di Buenos Aires, che sfrutta i quasi 26 minuti a disposizione per centrare 7,4 punti (con il 57,1% da due, prendendosi anche qualche licenza da tre: 2/5) e arpionare 4,8 carambole. Poco più di dieci minuti a partita per il centro 18enne Luca Lechthaler. Il 2.06 di Trento ha una discreta mano: 2,9 punti con il 57,1% dal campo ed il 76,5% dalla lunetta. Ai quali aggiunge 1,7 rimbalzi.

In casa biancorossa faranno il loro esorio il play-guardia americano Terrence Rencher ed il pivot brasiliano Janjao.

La partita sarà trasmessa in diretta su Radio Icaro, a partire dalle 18,15, e proposta su E’TV Romagna martedì sera alle 22,50.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454