24 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

I co-co-co riminesi a Roma per chiedere più diritti e tutele

LavoroProvincia

9 maggio 2002, 11:30

in foto: “Siamo una categoria che fatica anche a scendere in piazza, perché non sempre possiamo ottenere permessi per assentarci”: così Enzo Paolini, responsabile riminese della CGIL-Nidil, il sindacato dei collaboratori coordinati e continuativi, racconta la trasferta sua e di due colleghi riminesi oggi a Roma per un presidio davanti al Parlamento.

Una delegazione del sindacato nazionale sarà poi ricevuta a mezzogiorno dai parlamentari dell’opposizione. La richiesta dei cosiddetti co-co-co è di avere diritti pari alle altre categorie, con fondi di sostegno, tutela per la maternità e una prevenzione sociale più valida. Abbiamo intervistato Paolini al suo arrivo davanti al Parlamento.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454