20 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

‘Segni particolari’. In scena i dietro le quinte degli spettacoli

Rimini

19 aprile 2002, 19:24

in foto: Danzatori, musicisti, cabarettisti, fotografi e attori impegnati per due giorni in un progetto che porta “in scena” ciò che succede dietro le quinte di uno spettacolo. Lunedì e martedì, a Rimini nella Sala delle Colonne di piazza Cavour, dalle 18.30 alle 22.30, sarà allestita la rappresentazione aperta “Segni particolari":

promossa dall’associazione culturale Polisemica, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Rimini. Il pubblico sarà coinvolto in uno spettacolo che parte da una riflessione su tutti quei “segni” apparentemente insignificanti che a una attenta osservazione si rivela-no “segni particolari”.

L’evento ruota intorno alle prove aperte dello spettacolo “Tapis Roulant”, che sarà rappresentato in anteprima a Rimini il prossimo mese di luglio, con le coreografie di Barbara Martinini e una decina di artisti tra ballerini, attori e musicisti. Intorno a loro si muoveranno costumisti, reporter, modelli e cabarettisti, in un gioco di interazioni tra il palcoscenico, un atelier di moda allestito dagli studenti del corso di laurea in tecnica e cultura del costume e della moda, una sala di posa dove si potrà assistere alla realizza-zione di un servizio fotografico. Intermezzi di comicità saranno affidati al trio Le Barnos: Andrea e Marco Tamagnini, sammarinesi, e Gianni Bardi, cesenate, faranno irru-zioni improvvise tra pubblico e artisti con brevi performance.

Mercoledì l’evento sarà arricchito dalla “danza del leone”, proposto da un gruppo di Kung-fu, e dalla premiazione del concorso fotografico col-legato all’evento al quale hanno partecipato oltre 60 fotografi dilettanti e professionisti di varie parti d’Italia, sviluppando il tema sui “segni” proposto dall’associazione. Tutte le opere in concorso saranno esposte in una galleria fotografica che farà da contorno alla rappresentazione.
I vincitori, che riceveranno i premi di 250, 150 e 100 euro sono: Arianna Novaga, di Venezia, Davide Bertozzi, di Rimini, Rommy Campera, di Seregno (Milano).

L’associazione Polisemica è un’associazione di volontariato nata a Rimini come luogo di confronto tra esperienze artistiche diverse. Il suo scopo è quello di promuovere soprattutto tra i giovani ogni forma di espressione creativa: danza, musica, teatro, grafica, pittura, fotografia, art-therapy.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454