20 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Palacongressi: i nostri lettori scelgono la ristrutturazione della vecchia fiera

Rimini

15 aprile 2002, 20:05

in foto: I lettori di Newsrimini preferiscono che il nuovo palacongressi di Rimini sia realizzato ristrutturando la vecchia fiera:

dei 287 voti arrivati per il sondaggio, 152, ovvero il 53%, hanno sostenuto questa opzione. Per una nuova struttura nell’area della stazione i voti sono stati 83, ovvero il 28,9%. Per una nuova struttura al posto della vecchia fiera, soluzione che pare la meno accreditata anche nelle sedi istituzionali, i voti sono stati 52, ovvero il 18,1%.
Grazie a tutti i lettori che hanno votato e inviato commenti.
I commenti pervenuti:

ristrutturare la vecchia fiera mi sembra più realistico senza dover affrontare progetti faraonici che a Rimini sono sempre utopici

Io credo che Rimini ed i riminesi debbano ricominciare a credere in se stessi, a credere che anche loro possono fare qualche cosa di importante. Secondo me Rimini potrà tornare quella di un tempo solo se ritroverà lo spirito di un tempo, quando era un esempio per tutti, quando era sempre avanti rispetto agli altri. Siamo in un mercato globale e non c’è posto per una cittadina che non è in grado di offrire niente di importante ai suoi ospiti. Deve crescere la fiera, deve ripartire l’aeroporto, deve nascere la TRC, devono esserci i parcheggi, e deve esserci un moderno palacongressi, all’altezza di una città che vuole primeggiare. Oppure risparmiamo le nostre vecchie lirette e accontentiamoci di riempire le nostre vecchie pensioncine con i nostri vecchi turisti che vengono a Rimini solo per spendere poco!

A questo punto credo che si imponga una scelta tra la Rimini dei piccoli passi, dei progetti fatti in casa e quella proiettata in un futuro improntato alla destagionalizzazione. Per cui penso che un moderno e funzionante palacongressi debba essere realizzato nell’area della stazione, anche per riqualificare un’area mal tenuta e fatiscente.

Io credo che scegliere di ristrutturare la vecchia fiera di Rimini voglia dire dimenticarsi completamente del perchè la fiera sia stata spostata altrove, voglia dire dimenticarsi di che cosa succedeva quando c’erano fiere in quella zona, voglia dire rinunciare al nuovo parcheggio scambiatore (che secondo me invece è una svolta epocale per Rimini). Esiste a Rimini un vuoto tra le due zone più importanti, il centro storico e marina centro. Riempiamola con una cosa altrettanto importante, il nuovo palacongressi!

Sono d’accordo che a Rimini ci sia bisogno di più parcheggi (allora ben vengano i parcheggi così detti scambiatori) Ma ciò non deve significare che bisogna cambiare e scambiare tutto! La zona della vecchia Fiera Ristrutturata per il Palacongressi ed un nuovo auditorium (funzione culturale di cui la nostra città sarà grata) garantisce, tempi brevi, risparmio economico, e la realizzazione dei parcheggi necessari al congressuale nonchè, nei periodi in cui non ci sono congressi, ai cittadini in generale. Non dimentichiamoci che al di là dell’ubicazione del Palacongressi, le due zone (vecchia fiera e stazione) andranno comunque riqualificate, (e ciò non significa per forza cementificazione, certo è che l’amministrazione guadagna di più con queto tipo di operazione, la domanda è: questo guadagno ricade anche sui cittadini?) e quindi il problema, palacongressi o no, non può essere ovviato.
Ora è questione di scegliere il male minore ed il bene maggiore, con obbiettività. Se il Palacongressi viene realizzato alla stazione (insieme a circa 30.000 mq di residenziale, non dimentichiamoli) alla zona vecchia fiera cosa succede? Di certo si cementifica anche lì! Se il Palacongressi rimane alla vecchia Fiera… alla zona stazione? Beh… credo che i signori del Dopo Lavoro Ferroviario non permetteranno l’abbattimento del Cinema Settebello e delle strutture sportive addiacenti… e garantiranno l’area da riqualificare per lo sport, per il verde e per un bel parcheggio a servizio del centro storico, della stazione e dei residenti!Progettiamo la nostra città insieme!!!
Consigliere di quartiere

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454