24 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

L’arteterapia da domani in mostra a Palazzo Gambalunga

Rimini

5 aprile 2002, 15:08

in foto: Domani alle 18 si inaugura alla Galleria dell’Immagine di Palazzo Gambalunga la mostra Spazio Ideale, Esperienze d’Arteterapia. Le opere in mostra sono state realizzate dai ragazzi del Centro Diurno “La Locomotiva” a S. Giustina e del Centro Educativo “Edith Stein”, a Poggio Berni, nei laboratori di pittura coordinati dall'arteterapeuta Debora Branchi:

la scheda della mostra:
La mostra è stata curata dall’artista Vittorio D’Augusta sulla base dei “materiali” prodotti durante i laboratori tenuti da Debora Branchi, Educatore Professionale, presso il centro diurno “La Locomotiva”.
Debora Branchi è insegnante di pittura ed Arteterapeuta, ha frequentato la scuola di formazione quadriennale di Art Therapy Italiana di Bologna, in cui si approfondisce questo metodo, praticato fin dagli anni quaranta negli Stati Uniti e in Gran Bretagna.
L’obiettivo dell’Arte Terapia è quello di utilizzare la pittura, il disegno e i materiali dell’arte come strumenti di relazione o contatto tra terapeuta e paziente, così da poter “Giocare con l’immagine, osservarla insieme al paziente, creare dei simboli e trasformarla per poi restituirgliela in modo più accettabile sia per il suo mondo interno che quello esterno.

Lo scopo della mostra è fare sì che le persone disagiate possano incontrarsi, socializzare e capirsi attraverso un nuovo canale di comunicazione (la pittura).

La Coop. Edith Stein, (Casa di Accoglienza con finalità Riabilitative) è nata nel 1988 a Poggio Berni (Rn) su iniziativa di Don Pier Alberto Sancisi, con l’ipotesi che l’evidente infelicità delle persone sofferenti nell’anima, nasconda una fondamentale aspirazione al benessere e che la malattia non può essere mai considerata fatalità. Le esperienze di vita fallimentare e i vissuti drammatici rendono queste persone disarmate nei confronti della realtà e prigionieri di un mondo immaginario e mistificante, devastando la mente e il cuore in una vita “senza tempo e senza spazio”. Il Centro ha come scopo una riabilitazione tendente a migliorare la sfera cognitiva e affettiva con proposte positive che possono far riattivare il proprio io come capace di ritrovare la strada di una soddisfazione verso il compimento della propria umanità.

Il percorso riabilitativo della persona viene definito al momento della effettiva presa in carico e si prolunga senza che siano fissati limiti di tempo rigidamente definiti.

Luogo: Galleria dell’Immagine, Palazzo Gambalunga, Via Gambalunga 27, Rimini

Inaugurazione: sabato 6 aprile 2002, ore 18

Ingresso: libero

Durata: dal 6 aprile al 27 aprile

Orario apertura: 9,30-12,30/16-19; sabato 10-12
Info: 0541.55082

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454