21 May 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Firme per la ciclabile con Coriano: l’assessore ‘ciclista’ Arlotti non è stupito

Rimini

23 aprile 2002, 12:28

in foto: “Non sono per niente stupito dalla richiesta”: così l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Rimini Tiziano Arlotti commenta la raccolta di firme per la ciclabile tra Rimini e Coriano.

“Stiamo facendo molto, ma si può fare di più – ricorda Arlotti, coinvolto nella questione sia come assessore che come appassionato della bicicletta – stiamo lavorando proprio a creare una rete di piste in congiunzione con quelle previste dalla Provincia”. E proprio con la Provincia si discuterà di come trovare i finanziamenti per la ciclabile Rimini-Coriano richiesta con tremila firme.
L’assessore riminese ricorda alcuni dati: il 20esimo posto nazionale assegnato a Rimini dalla rivista Italia Oggi per il rapporto ciclabili-residenti e le 30mila biciclette giornaliere in transito in estate nella ciclabile che va da via della Fiera a piazza medaglie d’Oro. Sentiamo Arlotti.

L’intervento scritto diffuso da Arlotti:
Non sono affatto stupito dal fatto che migliaia di cittadini firmino petizioni per una maggiore dotazione di percorsi protetti ed in particolare per la realizzazione di piste ciclabili nelle nostre città.

Non posso che essere compiaciuto di ciò anche per la mia nota passione ciclistica (annualmente percorro dai 7000 ai 10.000 Km) e, di conseguenza, per essermi trovato in troppe occasioni a rischio di incolumità.

Credo che se veramente si vuole ridurre inquinamento atmosferico e congestione del traffico, l’incentivazione all’uso delle due ruote rappresenti una formidabile occasione, oltretutto per riscoprire città ed entroterra e diffondere benessere e salute.

La realizzazione del percorso naturalistico sul Marecchia sta richiamando folte schiere di cittadini di tutte le età per un percorso unico nel suo genere.

Rimini, in un recente studio pubblicato dal quotidiano Italia Oggi, risulta al ventesimo posto in Italia per dotazione di piste ciclabili: un dato certamente confortante, ma ritengo che si debba e si possa fare di più e credo che i progetti dell’Amministrazione Comunale vadano in questa direzione.

In questo momento sono in fase di realizzazione la pista che da Santa Giustina porta al cimitero, quella che dal Piazzale della Balena a San Giuliano porta a collegarsi al ponte di legno sull’incile nonché la pista ciclabile sulla Fossa Rodella a Miramare.

Ulteriori interventi partiranno entro l’estate 2002 per la realizzazione della pista ciclabile sulla Via Flaminia fino alla via Settembrini e per collegare le Celle dalla Via XXIII Settembre alla Via Tonale; in autunno partiranno gli interventi di realizzazione delle piste ciclabili e dei percorsi protetti sulle Vie Dario Campana, Sacramora e XXV Marzo, quindi sulle Vie Parigi-Costantinopoli-Mosca fino a Via Cavalieri di Vittorio Veneto per dare continuità alla pista sul Rodella, ed un tratto di percorso protetto per collegare la Grotta Rossa alla città.

Affinchè questi interventi non diano l’impressione che si operi in maniera disorganica, gli uffici comunali stanno lavorando per realizzare una rete di piste e di percorsi protetti che riguardino l’intero reticolo cittadino e del forese; rete che a breve sarà presentata in Commissione Dipartimentale.

Nella redazione di questi percorsi si è tenuto conto di quanto previsto dalla Provincia e degli assi che consentono i collegamenti intercomunali su cui primeggia la Via Montescudo, la Via Marecchiese (con la Provincia abbiamo già incluso negli interventi 2002-2004 la realizzazione per i tratti di Spadarolo e Vergiano), la Via Emilia e la Via Tolemaide, nonché dei futuri interventi sulla viabilità sia di realizzazione di nuove strade che di manutenzione e di adeguamento di quelle esistenti.

Una particolare attenzione sarà dedicata alla realizzazione di anelli verdi nella città che siano il più possibile collegati fra loro a partire da quello sul Parco Marecchia.

La molteplicità degli interventi richiede una dotazione di risorse adeguata che non può essere sostenuta solamente dalla Amministrazione Comunale e per questo abbiamo già inoltrato richieste di finanziamento alla Regione e continuiamo a ricercarne anche a livello nazionale ed europeo.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454