Basket. Napoli è ancora tabù per la Conad. Decide Williams

Rimini Sport

4 aprile 2002, 10:58

in foto: La Conad torna alla tradizione e si fa beffare nel finale punto a punto. Dopo Jesi e Ferrara, anche Napoli è maledetta per i biancorossi, che a poco più di tre minuti dall’ultima sirena erano avanti di 11 punti (63-74). (nella foto Marques Bragg)
www.basketrimini.com

Ci ha pensato uno scatenato Henry Williams a far pendere la bilancia dalla parte dei partenopei con 14 punti tutti d’un fiato, frutto di quattro triple e dei due liberi che a –4” hanno fissato il punteggio sull’80-78.
Rimini ha l’ultima palla, ma la tripla di Lee s’infrange sul ferro. Il play americano pochi secondi prima aveva fallito un’altra conclusione pesante (per lui 0/5 dall’arco). Per un Lee ancora una volta sottotono c’è un Bragg rientrato alla grande: 19 punti e altrettanti rimbalzi per 43 di valutazione. Un’altra conferma per Ruggeri, anch’egli a quota 19. Bene anche Raschi (14 punti, 4 rimbalzi e 2 recuperi).
Tra i ragazzi di Bucchi in evidenza, oltre al match winner Williams, che ha scritto 27, Jones (22 punti e 13 rimbalzi in 30 minuti d’impiego). Non è riuscito il Castelmaggiore di Ticchi a fermare la corsa della Sicc. Ora i play off sono tornati a quattro punti. Sentiamo il commento del giorno dopo del coach Michelini.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454