21 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Anziana abbandonata in strada, denunciate due infermiere

CronacaRimini

19 aprile 2002, 09:26

in foto: Sequestro di persona e abbandono d’incapace: questi sono i due reati ipotizzati a carico di due infermiere di Casa Amica di Viserba, incaricate di seguire un’anziana paziente, arrivata da sole 24 ore da una struttura protetta del Servizio di igiene mentale, che ha eluso la sorveglianza degli infermieri ed è fuggita.

L’hanno ritrovata per strada i Carabinieri, che hanno chiesto di poter ispezionare la stanza dove l’anziana era stata ricoverata: al letto era legata una sbarra, da cui l’ipotesi che l’anziana sia stata legata, e quindi, il reato di sequestro. L’infermiera, dipendente di una cooperativa esterna all’ospedale, si difende affermando che si trattava dell’unico modo per praticarle un’iniezione calmante.
Ora sono state avviate le procedure di verifica: l’Ispettorato del lavoro accerterà la regolarità delle assunzioni del personale, e se era presente un numero sufficiente di infermiere per seguire i pazienti ricoverati; mentre la direzione generale dell’Azienda USL avvierà un’ispezione sul funzionamento della Casa di Cura, sullo standard dei servizi e delle prestazioni infermieristiche e mediche.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454