21 May 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Sul tema frontalieri intervengono i sindacati

San Marino

19 marzo 2002, 17:25

in foto: Sul tema frontalieri intervengono anche le organizzazioni sindacali, che evidenziano come la convenzione prospettata non tenga conto dei diritti dei lavoratori frontalieri e ribadiscono la propria contrarietà alla stipula di accordi separati per le diverse tematiche:

rispetto all’attuale proposta in materia fiscale Cgil, Cisl e Uil non vedono grandi differenze rispetto a quella presentata dal precedente Governo, che, però, propose di costituire un tavolo di lavoro con Organizzazioni Sindacali e Associazione Lavoratori Frontalieri: confronto che, a detta dei sindacati, non partì a causa dell’indisponibilità dell’ALF.
“Si è preferito –sostengono congiuntamente Cgil, Cisl e Uil – correre dietro alle promesse elettorali, rendendo difficile l’affermazione di un ruolo di negoziazione dei sindacati, che potesse portare ad un regime fiscale speciale. Non denunciare il reddito nel paese di residenza – aggiungono – non può essere assunto come pregiudiziale. La denuncia, infatti, è un atto di trasparenza nei confronti degli altri lavoratori”.
La richiesta dei sindacati è che il Ministero delle Finanza e del Lavoro sammarinese riavvii un confronto, per trovare una soluzione condivisa.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454