19 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Mimmo Locasciulli giovedì a ‘Innesti’

Cattolica

19 marzo 2002, 15:35

in foto: Il terzo appuntamento con "Innesti", la rassegna di musica e vini d’autore, giovedì porta sul palco del Salone Snaporaz Mimmo Locasciulli (nella foto), seguito dagli “accordi” di prestigiosi vini italiani che l’enologo Luca D’Attoma (Personaggio dell’Anno per la rivista The Wine Advocate) illustrerà ed inviterà a degustare:

Mimmo Locasciulli, abruzzese classe ’49, alla fine degli anni ‘60, dopo esperienze con gruppi beat e rock, si avvicina alla musica folk grazie alle frequentazioni con musicisti stranieri incontrati a Perugia (sede di un’università per stranieri), dove studia Medicina. Nel ‘71 si trasferisce a Roma ed entra nel Folkstudio, locale in cui hanno mosso i primi passi anche Venditti e De Gregori.
Nel ’75 per l’etichetta Folkstudio pubblica il primo album (Non rimanere là), cui seguiranno, nel corso degli anni, numerosi LP (di cui Quattro canzoni di M.L., Intorno a trentanni e Sognadoro prodotti da De Gregori). Dal 1981 al 1983 collabora assiduamente con De Gregori partecipando alla famosa ‘Tournée del pullmino’ del 1981, alla successiva tournée di Titanic e collaborando, al piano e alle tastiere, alla realizzazione degli album Titanic e La donna cannone.
Nel 1985 è a Sanremo con Buona Fortuna. Nell’estate dello stesso anno realizza un live cui partecipa Enrico Ruggeri. Per l’occasione i due scrivono, cantano ed incidono insieme la canzone Confusi in un playback da cui prenderanno il titolo sia l’album sia il fortunato tour teatrale che i due intraprendono.
Nel 1987 apre il concerto di Tom Waits in occasione del Premio Tenco assegnato al cantautore californiano, interpretando insieme a Ruggeri la versione italiana di Foreign affair. La collaborazione con Greg Cohen, che di Waits è musical director e contrabbassista, porta alla realizzazione di 4 album di Locasciulli (Adesso glielo dico, Tango dietro l’angolo, Delitti perfetti e Uomini), realizzati in Italia e negli USA tra il 1989 ed il 1995.
Nel ‘92 compone le musiche per l’opera teatrale “Jack lo sventratore” di Vittorio Franceschi; nel ’94 musica il film di Enzo Monteleone “La vera vita di Antonio H.”, interpretato da Alessandro Haber e premiato alla Mostra di Venezia. Uomini, disco in cui ritrova le prime atmosfere folk-rock, contiene tra l’altro Il suono delle campane – scritta e cantata con De Gregori – e viene pubblicato nel maggio 1995. Tre anni più tardi esce Il Futuro, album di cover, tributo ai più grandi compositori contemporanei, da Dylan a Tom Waits, da Leonard Cohen a Randy Newman, da Elvis Costello a David Byrne.
Anche in quest’album Locasciulli e De Gregori (sotto lo pseudonimo di Cereno Diotallevi) cantano in duo, scegliendo la bellissima Powderfinger di Neil Young.
All’attività di cantautore, Locasciulli alterna quella di produttore: Stefano Delacroix, Goran Kuzminac, Claudio Lolli, Alessandro Haber sono le sue più recenti produzioni, pubblicate (con distribuzione Sony) per la sua etichetta Hobo.
Il nuovo lavoro si intitola Aria di famiglia, un doppio album per proporre il meglio del repertorio, con l’aggiunta di alcuni inediti. L’album, la cui uscita è prevista per il mese di aprile, è anticipato dal singolo scritto con Enrico Ruggeri, un brano che dà il titolo al cd. All’interno si trova anche un duetto sulle note di Confusi in un playback. Nel progettare questo lavoro, Locasciulli ha scelto di circondarsi di artisti a lui familiari, come Francesco De Gregori, Stefano Delacroix, Greg Cohen e Paolo Fresu.

Discografia: NON RIMANERE LA’ (1975); QUELLO CHE CI RESTA (1977); QUATTRO CANZONI DI MIMMO LOCASCIULLI (1980); INTORNO A TRENTANNI (1982); SOGNADORO (1983); MIMMO LOCASCIULLI (1985); CLANDESTINA (1987); ADESSO GLIELO DICO (1989); TANGO DIETRO L’ANGOLO (1991); DELITTI PERFETTI (1991); UOMINI (1995); IL FUTURO (1998); ARIA DI FAMIGLIA (2002).

Il Salone Snaporaz è in Piazza Mercato 15 a Cattolica. Si inizia alle 21. Ingresso: 13 euro. Prevendite Ufficio Cinema-Teatro, tel. 0541/968214; Caffè Teatro, tel. 0541/962482.
Info: Ufficio Cinema-Teatro, tel. 0541/968214, teatro@cattolica.net, www.cattolica.net.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454