21 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

L’AUSL di Cesena informa: sabato un convegno sul diabete

Cesena

21 marzo 2002, 19:30

in foto: Il diabete è una malattia cronica in continuo aumento che oggi coinvolge circa il 6% della popolazione con punte di oltre il 15% nelle età più avanzate:

“Attualmente – spiega il Dr. Carlo Dradi Maraldi, responsabile della Unità Operativa Malattie Metaboliche e Diabetologia dell’Ospedale Bufalini – il diabete aumenta di 2-3 volte il rischio di infarto e di ictus, è la principale causa di cecità in età lavorativa e di amputazioni non traumatiche agli arti inferiori ( il 60% sono diabetici) e può portare a insufficienza renale (il 10.6% dei dializzati è diabetico), neuropatie dolorose e impotenza.

Il diabete tipo 2, poi, che è la forma di gran lunga più frequente di questa malattia e si associa spesso ad altre condizioni patologiche (come obesità, ipertensione arteriosa, dislipidemie) nel configurare la cosiddetta “sindrome metabolica”, risulta in aumento continuo in tutto il mondo a causa dell’invecchiamento della popolazione e a errati stili di vita, soprattutto per quel che riguarda la sedentarietà e l’alimentazione incongrua: stime dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) prevedono il raddoppio dei casi di diabete in Europa entro il 2025.
Recenti studi di intervento hanno però dimostrato l’efficacia nel prevenire il diabete o limitarne la evolutività quando si operi in maniera adeguata sugli stili di vita e con precisi schemi di intervento terapeutico multidiscilplinare”.

Per discutere di queste tematiche e fare il punto sui problemi organizzativi relativi all’assistenza al diabete il 23 marzo, all’Hotel Casali di Cesena, si svolgerà il Congresso Regionale delle Società Scientifiche AMD (Associazione Medici Diabetologi) e SID (Società Italiana di Diabetologia), coordinato dal Dr. Carlo Dradi Maraldi e dai presidenti regionali AMD e SID, al quale parteciperanno i diabetologi proveniente da tutta la Regione. In Emilia Romagna esistono 63 Ambulatori specialistici di 1°-2°-3° livello nell’ambito delle 13 Aziende Sanitarie e delle 5 Aziende Ospedaliere.

Nel corso dell’incontro si valuteranno l’impatto del diabete sullo stato sanitario e i modelli assistenziali oggi presenti in base alla normativa vigente nella nostra Regione, con gli aspetti di eccellenza e le criticità, a paragone anche con altre leggi regionali. Si farà una verifica sulle indispensabili integrazioni operative messe in atto negli ultimi anni fra centri specialistici e medici di medicina generale al fine di operare una prevenzione appropriata e un monitoraggio periodico che garantisca continuità e miglior equilibrio fra costi, efficacia, qualità della vita dei cittadini diabetici.
Infine, in una Tavola Rotonda, si confronteranno le proposte per migliorare e rendere omogenea l’assistenza al diabete nelle varie realtà locali, coinvolgendo tutte le forze interessate a questo tema (specialisti diabetologi, medici di medicina generale, rappresentanti delle associazioni dei diabetici, rappresentanti dei vertici aziendali e dell’Assessorato Regionale alla Sanità), in attesa anche di ulteriori indirizzi legislativi regionali.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454