21 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il Corriere della Sera innervosice Imola; per fortuna ci sono i 78Bit …

Riccione

11 marzo 2002, 16:17

in foto: “E’ inaccettabile che quando si parla di droga si faccia sempre riferimento ai locali di Riccione o Rimini”. A fare arrabbiare il sindaco di Riccione Daniele Imola (nella foto) è un’inchiesta pubblicata oggi dal Corriere della Sera, in cui i locali della nostra Riviera sono associati allo spaccio di droga, in particolare l’ecstasy:
www.comune.riccione.rn.it

“Forse c’è stato un momento in cui siamo stati un epicentro per questo tipo di droghe, ma se così è stato certamente non lo siamo più da molto tempo” puntualizza in una nota Imola, che poi ricorda gli sforzi fatti da istituzioni e gestori di locali per reprimere il fenomeno. “C’è chi ha perso clientela per aver fatto scelte precise contro la diffusione delle droghe” sottolinea il sindaco di Riccione, che conclude definendo ‘semplicistico’ l’approccio giornalistico degli autori dell’inchiesta.

A stemperare la rabbia di Imola c’è la soddisfazione per il risultato dei riccionesi 78Bit, sesti nella sezione giovani del Festival di Sanremo, a cui oggi il sindaco ha donato un libro di Epimaco Zangheri, con gli scatti di 50 anni di vacanze a Riccione. “La vostra fotografia starebbe bene nel nostro libro di fotografie” ha detto Imola ai quattro ragazzi riferendosi al titolo del loro brano sanremese: “Fotografia”, appunto. Il Comune sta lavorando a un evento musicale all’aperto per festeggiare i 78Bit.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454