Calcio. Sconcerto in casa biancazzurra per l’arresto di Corbelli

San Marino Sport

13 marzo 2002, 18:07

in foto: Sconcerto, amarezza e rammarico: è questo il clima che si respira all’interno della società del San Marino Calcio dopo la notizia dell’arresto di Giorgio Corbelli, il proprietario delle reti Telemarket e presidente del Napoli Calcio, che è anche azionista per il 33% della società sammarinese.

Per i suoi numerosi impegni Corbelli non seguiva direttamente il San Marino, ma era molto legato al patron Germano De Biagi, che attualmente si trova all’estero. E’ ancora presto per capire quale sarà il futuro dei rapporti tra Corbelli e il San Marino che, naturalmente, dipenderà molto dall’esito finale dell’inchiesta.
Dal San Marino Baseball arriva invece una smentita: ”Nessuna azienda del
signor Corbelli è mai stata sponsor del San Marino Baseball
Club”. Lo ha precisato il presidente della società, Stefano Macina.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454