20 May 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Confesercenti: un patto per la legalità

EconomiaRimini

21 settembre 2001, 11:53

in foto: “Un patto per la legalità” contro l’abusivismo commerciale. E’ questa la proposta della Confesercenti dell’Emilia Romagna e delle Marche guidate dalle sedi di Rimini, Pesaro e Ravenna. Sull’intera Riviera il giro d’affari dell’abusivismo è stato calcolato in circa 500 miliardi di lire,

pari a quello delle 2500 imprese regolari che aprono nella stagione estiva. Il fenomeno, che sulla costa romagnola coinvolge 3500 venditori abusivi con un aumento del 10% rispetto all’anno scorso e un volume illegale di 100 miliardi, comporta anche grandi organizzazioni criminali italiane e straniere, oltre ad un danno enorme all’erario pubblico. Il patto per la legalità contiene una serie di proposte: dalla richiesta di adeguati contingenti di forze dell’ordine, ad alcune richieste sul piano legislativo, come la revoca automatica del permesso di soggiorno e l’espulsione di chi esercita senza autorizzazioni, la distruzione immediata della merce confiscata agli abusivi, l’inasprimento delle pene per i produttori e i grossisti di merce contraffatta.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454